DGR Comunica

Abstract_Roberti_Urbano

Migranti adulti: la didattica per la cittadinanza attiva

Maria Rosaria Roberti (USR per il Piemonte)

Roberto Urbano (CPIA1 Torino)

L’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte nell’ambito dei Progetti Petrarca, dei quali è capofila la Regione Piemonte, cura da alcuni l’Area Formazione Formatori relativa all’insegnamento di Italiano L2 agli stranieri adulti. L’obiettivo primario che l’Area Formazione Formatori si è posta in questi anni è l’elaborazione e la produzione di  materiali didattici innovativi, rispondenti alle esigenze e ai complessi bisogni di formazione nell’ambito dell’Educazione degli Adulti .

Gli aspetti più importanti da sottolineare in questo tipo di formazione sono:

 – il metodo di lavoro utilizzato nei gruppi di studio, basato sulla Ricerca-Azione;

– la presenza in aula sia di docenti che di operatori che a vario titolo operano nell’ambito della formazione linguistica dei migranti, che ha permesso di creare un linguaggio comune e condiviso non confinato unicamente alla didattica scolastica;

– l’opportunità di fare sistema di tutto il materiale esistente sul territorio regionale relativamente alla didattica di Italiano L2 agli stranieri adulti.

Sintesi dell’intervento:

Le strategie di formazione dei docenti e degli operatori che a vario titolo si occupano di formazione linguistica dei migranti, predisposte dall’USR Piemonte nel quadro della progettualità FEI – Petrarca nella regione Piemonte e una breve sintesi di alcuni significativi materiali prodotti.

Relatori:

dott.ssa Maria Rosaria Roberti, Ufficio II Direzione scolastica regionale e Prof.re Roberto Urbano, docente Educazione degli adulti CPIA1 di Torino, entrambi Coordinatori Tecnico-Didattici dell’USR Piemonte nei progetti FEI – Petrarca